Concerti Classici Viennesi
con Mozart, Beethoven, Vivaldi, Strauss & Co

Con i suoi Concerti Classici Viennesi, la Wiener Residenz Orchester (WRO) celebra la tradizione della musica classica di Vienna.

Le principali composizioni eseguite sono opera di Wolfgang Amadeus Mozart e Johann Strauss. Il variegato programma prevede inoltre opere di altri noti compositori del periodo classico viennese, oltre che di musicisti accomunati dal particolare legame con la città di Vienna. Tra questi ricordiamo Antonio Vivaldi, Ludwig van Beethoven, Johannes Brahms, Franz Schubert e molti altri.

Concerti Classici Viennesi

Con i suoi Concerti Classici Viennesi, la Wiener Residenz Orchester (WRO) celebra la tradizione della musica classica di Vienna.

Le principali composizioni eseguite sono opera di Wolfgang Amadeus Mozart e Johann Strauss. Il variegato programma prevede inoltre opere di altri noti compositori del periodo classico viennese, oltre che di musicisti accomunati dal particolare legame con la città di Vienna. Tra questi ricordiamo Antonio Vivaldi, Ludwig van Beethoven, Johannes Brahms, Franz Schubert e molti altri.

La Wiener Residenz Orchester
una breve panoramica

timeline_pre_loader

1990

La Wiener Residenz Orchester viene fondata nel 1990 dal pianista e direttore d’orchestra Paul Moser e da sua moglie, la cantante Sylvia Moser. L’orchestra cresce rapidamente in dimensioni e importanza e viene presto invitata ad eseguire tournée in tutto il mondo.

1999

Nel 1999, la Wiener Residenz Orchester è stata una delle prime orchestre di Vienna a programmare una serie quotidiana di concerti di musica classica a Palazzo Liechtenstein. Da ben 30 anni vengono ideati appositamente programmi musicali con un sofisticato intuito per le preferenze del pubblico.

2014

Nel 2014 è venuta ad aggiungersi alla famiglia musicale la Wiener Hofburg Orchester. L’appassionante storia della Wiener Residenz Orchester è riportata alla pagina “Storia”.

Oggi

Oggi l’orchestra esegue Concerti Classici Viennesi presso il palazzo barocco Auersperg, la Borsa di Vienna e altri palazzi storici nel cuore della città.

Con il programma dei concerti classici viennesi, l’ensemble della nostra famiglia di musicisti ti accompagnerà in un viaggio a Vienna e attraverso la storia dei suoi compositori, presentando le loro opere più importanti e famose.

I Concerti Classici Viennesi celebrano diversi anniversari
2022

Anche nel 2022 i Concerti Classici Viennesi celebreranno gli anniversari di alcuni compositori che costituiscono parte integrante della tradizione classica di Vienna.
Franz Schubert, ad esempio, nacque 225 anni fa, il 31 gennaio 1797, a Vienna, in quello che oggi è il quartiere di Alsergrund. Tra le sue opere più conosciute si annoverano la “Sinfonia incompiuta”, le “Danze tedesche” e le sue più di 600 “Lieder” (canzoni).

Joseph Haydn, importante rappresentante del classicismo viennese, nacque 290 anni fa, il 31 marzo 1732. Era legato da profonda amicizia con Mozart, che gli dedicò alcuni quartetti d’archi. L’inno composto originariamente da Joseph Haydn per l’imperatore del Sacro Romano Impero è ora la melodia dell’inno nazionale tedesco.

Johannes Brahms morì a Vienna il 3 aprile 1897, 125 anni fa. È considerato ancora oggi uno dei compositori più importanti della storia della musica. Nei concerti classici viennesi sono spesso incluse le sue “Danze ungheresi”.

Anche nel 2022 i Concerti Classici Viennesi celebreranno gli anniversari di alcuni compositori che costituiscono parte integrante della tradizione classica di Vienna.
Franz Schubert, ad esempio, nacque 225 anni fa, il 31 gennaio 1797, a Vienna, in quello che oggi è il quartiere di Alsergrund. Tra le sue opere più conosciute si annoverano la “Sinfonia incompiuta”, le “Danze tedesche” e le sue più di 600 “Lieder” (canzoni).

Joseph Haydn, importante rappresentante del classicismo viennese, nacque 290 anni fa, il 31 marzo 1732. Era legato da profonda amicizia con Mozart, che gli dedicò alcuni quartetti d’archi. L’inno composto originariamente da Joseph Haydn per l’imperatore del Sacro Romano Impero è ora la melodia dell’inno nazionale tedesco.

Johannes Brahms morì a Vienna il 3 aprile 1897, 125 anni fa. È considerato ancora oggi uno dei compositori più importanti della storia della musica. Nei concerti classici viennesi sono spesso incluse le sue “Danze ungheresi”.

Cosa si intende con classicismo viennese?

 

A partire dal 1770 si sviluppò, soprattutto a Vienna, uno stile musicale molto specifico che oggi chiamiamo classicismo viennese. Tre grandi nomi rappresentano quest’epoca: Joseph Haydn, Wolfgang Amadeus Mozart e Ludwig van Beethoven. Le opere di Beethoven, il più giovane dei tre compositori, segnano già il passaggio al romanticismo.

A quel tempo, Vienna era il polo di eccellenza dei compositori di musica classica e alcune delle loro più importanti opere furono scritte qui. Il classicismo viennese fu una sorta di retrospettiva compositiva del periodo barocco.

I compositori ripresero infatti alcune tecniche o prassi compositive del periodo barocco, come ad esempio lo “stile di conversazione”, che consiste nel far dialogare i vari strumenti (specialmente nella musica orchestrale) creando un nuovo timbro musicale, eppure mantenendo la melodia nel suo insieme.

La Wiener Residenz Orchester si è posta come missione di eseguire le opere del periodo classico viennese alla massima perfezione, pur presentandole al pubblico in modo accessibile.

Altri compositori dei nostri concerti
e le loro opere più famose

Beethoven e Mozart, come veri rappresentanti del classicismo viennese, sono affiancati da altri noti compositori inclusi nel programma dei nostri Concerti Classici Viennesi. Ciò che hanno tutti in comune è il forte legame con la città di Vienna e il fatto di aver arricchito le nostre vite grazie alla loro meravigliosa musica.

La maggior parte delle persone conosce Mozart, Strauss, Beethoven e/o Vivaldi. (Anche se non si è sicuri di conoscere un pezzo di almeno uno di questi compositori, si saranno certamente già sentite alcune loro famose opere).

Brahms e Lehár sono per molti un po’ meno noti e alcuni non sanno come classificare Schubert. Ecco perché noi della Wiener Residenz Orchester abbiamo compilato una breve tabella riassuntiva dei compositori dei nostri concerti classici viennesi:

Compositore*Noto per
Antonio Vivaldi1678 1741Le quattro stagioni
Joseph Haydn17321809La creazione
W.A. Mozart1756 1791Il flauto magico
Ludwig v. Beethoven17701827La nona sinfonia
Franz Schubert17971828L'incompiuta
Johann Strauss figlio18251899Valzer Sul bel Danubio blu
Josef Strauss18271870Marcia Radetzky
Johannes Brahms18331897Danze ungheresi
Franz Lehár18701948La vedova allegra

Il nostro ensemble

Il programma
dei Concerti Classici Viennesi

Il programma della Wiener Residenz Orchester offre più di un’ora di intrattenimento con varie opere famose dei grandi della musica classica.
Ecco un piccolo estratto del nostro programma, che può cambiare sia in base alla stagione che a seconda del solista vocale:

  • Antonio Vivaldi: un movimento delle “quattro stagioni”, a seconda del periodo dell’anno
  • W.A. Mozart: “eine kleine Nachtmusik”, ouverture da “Le Nozze di Figaro”, “Papageno – Papagena” da “Il flauto magico
  • Ludwig van Beethoven: “Romanza in fa maggiore
  • Johann Strauss: “Sangue viennese”, “Sul bel Danubio blu
  • Franz Lehár: “Le sirene del ballo” da “La vedova allegra
  • Joseph Haydn: “Serenata op.3”, n.5, andante cantabile

e molti altri ancora…

Vieni ad assistere al nostro concerto e goditi dal vivo questa splendida ora di musica classica viennese, che non può mancare nella tua visita alla città!

Recensioni
dei nostri ospiti

Walter EngelWalter Engel
20:27 18 Sep 21
Grossen Dank an das fantastische Ensemble für diesen wunderbaren Abend mit einem breiten Potpourri klassischer Musik. Natürlich besonderes Lob an die Sologeigerin, die nicht nur durch ihre Professionalität, sondern durch ihren mitreißenden emotionellen Auftritt das Publikum begeistert hat.
Hartmut ViehoeferHartmut Viehoefer
16:39 21 Nov 19
Gut für klassische Konzerte
AnnAnn
08:10 01 Jul 19
Tolles Ambiente und gute Akustik im Saal. Orchester und Solokünstler motiviert und freundlich. Programmablauf pünktlich und stimmig.immer wieder gerne. Eintrittspreis gerechtfertigt.
Elfriede OrlovitsElfriede Orlovits
18:51 07 Oct 18
Das Palais Auersperg ist sehr schön. Ein netter kleiner Saal. Das Wiener Residenzorchester hat gut gespielt. Die Sänger haben gut gesungen, soweit ich es beurteilen kann. Fasziniert hat mich die 2 Tänzer. Die haben auf einer relativ kleinen Bühne getanzt, das war unglaublich. Es hat mich immer gewundert, dass keine Notenständer umgefallen sind oder einer von den Musikern einen Stoß von den zwei Tänzern bekommen hat. Ist zum Anschauen und Anhören.
Doris OhstDoris Ohst
22:45 04 May 18
Danke, es war ein wunderbarer Abend! Tolle Künstler und eine sehr gute Musik Auswahl. Wir kommen sehr gerne wieder.
js_loader

I prossimi concerti
2022

Ago 2022

Data/ora Evento
Agosto 10, 2022
8:30 pm - 10:00 pm
Concerti Classici Viennesi
Palazzo Auersperg, Wien Wien
Agosto 11, 2022
8:30 pm - 10:00 pm
Concerti Classici Viennesi
Palazzo Auersperg, Wien Wien
Agosto 12, 2022
8:30 pm - 10:00 pm
Concerti Classici Viennesi
Palazzo Auersperg, Wien Wien
Agosto 13, 2022
8:30 pm - 10:00 pm
Concerti Classici Viennesi
Palazzo Auersperg, Wien Wien
Agosto 14, 2022
8:30 pm - 10:00 pm
Concerti Classici Viennesi
Palazzo Auersperg, Wien Wien
Agosto 15, 2022
8:30 pm - 10:00 pm
Concerti Classici Viennesi
Palazzo Auersperg, Wien Wien
Agosto 16, 2022
8:30 pm - 10:00 pm
Concerti Classici Viennesi
Palazzo Auersperg, Wien Wien
Agosto 17, 2022
8:30 pm - 10:00 pm
Concerti Classici Viennesi
Palazzo Auersperg, Wien Wien
Agosto 18, 2022
6:30 pm - 8:00 pm
Concerti Classici Viennesi
Palazzo Auersperg, Wien Wien
Agosto 18, 2022
8:30 pm - 10:00 pm
Concerti Classici Viennesi
Palazzo Auersperg, Wien Wien

Se vuoi saperne di più sulla movimentata storia della Wiener Residenz Orchester, seguici su Instagram su “wiener.residenzorchester” o sfoglia le tappe della nostra storia alla pagina “Storia”.