Palazzo Auersperg

Location

PALAZZO AUERSPERG

LOCATION

Lo splendido e maestoso palazzo barocco, con il suo parco privato di 600 mq, è stato sin dalla sua fondazione dimora e “residenza” della Wiener Residenzorchester. La musica è sempre stata il centro invisibile del palazzo. Da Christoph Willibald Gluck a Joseph Haydn e W.A. Mozart, che come molti altri musicisti hanno composto opere rappresentate per la prima volta in questo palazzo, si arriva fino a Richard Strauss, che si ispirò ad esso per la sua opera “Il Cavaliere della Rosa”. Il palazzo fu costruito 1706 da Giovanni Cristiano Neupauer secondo il progetto di Johann Bernhard Fischer von Erlach per Girolamo Capece di Rofrano. Nel 1777 passò alla famiglia dei principi Auersperg. È sempre stato il luogo di incontro della nobiltà e della politica europea. Dopo aver ospitato per anni il movimento della resistenza, nel 1945 il palazzo fu sede del primo governo austriaco dopo la seconda guerra mondiale.

Lo splendido e maestoso palazzo barocco, con il suo parco privato di 600 mq, è stato sin dalla sua fondazione dimora e “residenza” della Wiener Residenzorchester. La musica è sempre stata il centro invisibile del palazzo. Da Christoph Willibald Gluck a Joseph Haydn e W.A. Mozart, che come molti altri musicisti hanno composto opere rappresentate per la prima volta in questo palazzo, si arriva fino a Richard Strauss, che si ispirò ad esso per la sua opera “Il Cavaliere della Rosa”. Il palazzo fu costruito 1706 da Giovanni Cristiano Neupauer secondo il progetto di Johann Bernhard Fischer von Erlach per Girolamo Capece di Rofrano. Nel 1777 passò alla famiglia dei principi Auersperg. È sempre stato il luogo di incontro della nobiltà e della politica europea. Dopo aver ospitato per anni il movimento della resistenza, nel 1945 il palazzo fu sede del primo governo austriaco dopo la seconda guerra mondiale.

INFORMAZIONI

X